Stampa

Moreno: "Ho subito tutte le discriminazioni. Ora voglio aiutare gli altri"

Scritto da Euronews. Postato in Euronews

image

Figlia d'immigrati capoverdiani, Elisabeth Moreno ha scalato tutti i livelli sociali per diventare una potente imprenditrice nel settore delle tecnologie. Da poco in politica, è stata nominata la scorsa estate ministra all'uguaglianza di genere, alla diversità e alle pari opportunità.

Aveva ragione Simone de Beauvoir

Oggi la sua missione principale...

Stampa

Polonia, come la legge anti-aborto ha trasformato la vita delle donne

Scritto da Euronews. Postato in Euronews

image

Maja, una ventisettenne di una piccola città nella regione polacca nord-orientale di Podlasie, non era pronta per un altro figlio, sul piano emotivo come su quello finanziario, quando ha scoperto di essere incinta.

Dato che l'aborto legale nel suo paese non è un'opzione, ha contattato un gruppo che fornisce accesso postale clandestino alle pillole...

Stampa

Ucraina: sempre più donne soldato, ma la strada è tutta in salita

Scritto da Euronews. Postato in Euronews

image

Anastasia è operatrice in una stazione stazione radio in funzione vicino alla linea del fronte nel Donbas, lembo di terreno nell'Ucraina sudorientale che da oltre sei anni resta conteso tra l'esercito di Kiev e le milizie separatiste filorusse.

Ventiquattrenne, arruolata sei anni fa contro la volontà dei suoi genitori, la donna è di stanza vicino...

Stampa

Fondo ONU per la popolazione, Londra taglia 85% aiuti: "devastante"

Scritto da Euronews. Postato in Euronews

image

Un taglio "devastante".

Così, ilFondo per la Popolazione delle Nazioni Unite (UNFPA) ha definito la riduzione di fondi, pari all'85%, appena operata dal Regno Unito.

Tradizionalmente il maggior contribuente dell'UNFPA, Londra donerà quest'anno 23 milioni di sterline (26,5 milioni di euro) rispetto a un impegno previsto di 154 milioni.

L'agenzia delle...

Stampa

Archiviato il caso della donna turca che ha ucciso il marito violento

Scritto da Euronews. Postato in Euronews

image

Un tribunale turco ha liberato lunedì sera Melek Ipek, finita a processo per aver ucciso il marito violento. I giudici hanno stabilito che si è trattato di autodifesa. Una decisione più unica che rara in Turchia, accolta con soddisfazione dalle associazioni anti femminicidio.

La 31enne era stata arrestata a gennaio per aver sparato al marito con un...