Stampa

Gran Bretagna, le donne contro il "divario retributivo"...

Scritto da Euronews. Postato in Euronews

image

Lavorano più degli uomini, ma guadagnano meno di loro. È il divario retributivo fondato sul genere che colpisce le donne. Spesso mandano avanti le famiglie, in aggiunta alle loro attività ufficiali, ma questo non colma il gap. Secondo le associazioni femministe, in Gran Bretagna solo in questi anni si assiste a un lento allineamento.

"È una grande...

Stampa

Maternità e carriera: mission impossible per molte...

Scritto da Euronews. Postato in Euronews

image

l braccio di ferro tra Londra e Bruxelles si gioca in Irlanda. In visita giovedì dal premier irlandese, Leo Varadkar, il presidente del Consiglio europeo ha affermato che evitare il ritorno ai confini fisici sull’isola è una priorità per l’avanzamento della Brexit, sebbene il Regno Unito scalpiti per definire le nuove relazioni commerciali con il b...

Stampa

Convoglio di Coscienza, donne bosniache e siriane unite contro le violenze...

Scritto da Euronews. Postato in Euronews

image

Circa 155 autobus pieni di attiviste provenienti da tutto il mondo: si tratta del Convoglio Internazionale di Coscienza che ha voluto sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema della drammatica condizione delle donne siriane dopo sette anni di guerra civile.

La spedizione di mezzi è partita dalla capitale turca Istanbul martedì e ha toccato I...

Stampa

Maternità e lavoro, una scelta difficile per le donne...

Scritto da Euronews. Postato in Euronews

image

Maternità e lavoro sono difficili da conciliare. Lo sa bene Séverine Picard, consulente legale e madre di tre figli. Dopo la nascita del suo primo figlio, decise di ridurre la sua attività lavorativa all'80%, ossia di un giorno. Si sente privilegiata perché le leggi belghe lo consentono e perché l'azienda in cui lavora la appoggia. Ma ci racconta c...

Stampa

#MeToo e il problema delle hostess al Motor Show di Ginevra...

Scritto da Euronews. Postato in Euronews

Donne e automobili. Un binomio spesso inscindibile alle fiere automobilistiche mondiali, da Detroit a Singapore. Ma nell'anno segnato dalla campagna del movimento #MeToo, qualcuno ha tirato il freno.

Per esempio, niente più "booth babes", le hostess troppo spesso poco vestite, al Motor Show internazionale di Ginevra (GIMS). Ma è davvero così?

Molti...