Stampa

‘NOIDONNE’ E ‘NOI RETE DONNE’: LETTERA APERTA URSULA VON DER LEYEN - CHRISTINE LAGARDE

volantino SHORT U C colorato

NOIDONNE e Noi Rete Donne chiedono di ridisegnare le priorità economiche, consolidare democrazia e diritti civili. E' aperta la raccolta firme
[Ursula von der Leyen - Christine Lagarde: LETTERA APERTA]

Gentile Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione Europea
Gentile Christine Lagarde, Presidente della Banca Centrale Europea

Siamo a una difficilissima prova della Storia e le classi dirigenti devono dimostrare, ora, di essere all'altezza delle circostanze e di saper rinsaldare la fiducia nelle istituzioni.
Due donne ai vertici delle istituzioni europee sono una coincidenza eccezionale, risultato di un lungo impegno per l'emancipazione e la libertà delle donne.
Ci aspettiamo da voi decisioni libere, destinate a riformulare e rinsaldare l'idea di un'Europa dei popoli, solidale e delle donne.
Confidiamo che deciderete senza mai perdere di vista il vostro essere donne, fattore decisivo per ridisegnare le priorità economiche e consolidare la democrazia e i diritti civili acquisiti.

NOIDONNE e Noi Rete Donne
Lettera aperta - ADERISCI SUBITO CON UNA MAIL, grazie!
(adesioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

Continua a leggere: Ursula von der Leyen - Christine Lagarde: LETTERA APERTA 

Wanda Montanelli - Attività Pubblica

Aggiungi commento

I commenti sono soggetti a moderazione prima di essere pubblicati; è altrimenti possibile avere la pubblicazione immediata dei propri commenti registrandosi ed effettuando il login.


Codice di sicurezza
Aggiorna