Stampa

Un appello alle Nazioni Unite per l'abolizione delle sanzioni all'Iran

Scritto da Google News. Postato in Diritti delle donne

image Ecco dal Board di IPPNW - l'Organizzazione Internazionale dei medici per la prevenzione della guerra nucleare - una richiesta al Comitato Internazionale della Croce Rossa, per un intervento ancora più pressante nei confronti delle Nazioni Unite perché, proprio per l'emergenza sanitaria attuale, vengano tolte le sanzioni ai Paesi sempre più colpiti dall'epidemia.

"L'attuale pandemia di COVID-19 sta sconvolgendo il tessuto delle relazioni internazionali in quanto paura, sfiducia e sanzioni interrompono la consegna di aiuti umanitari, una causa così cara al cuore di entrambe le nostre organizzazioni. Siamo particolarmente preoccupati per la situazione in Iran, dove l'embargo sull'assistenza medica sta interrompendo l'alleviamento del disastro umanitario causato dall'epidemia di COVID-19"

E prosegue l'appello:"Né le azioni militari né la guerra nucleare possono risolvere pandemie, cambiamenti climatici o carestie. Dobbiamo trovare soluzioni attraverso trattati reciprocamente concordati come il Trattato di non proliferazione nucleare e il Trattato di proibizione delle armi nucleari e collaborando per affrontare questi problemi internazionali."

image Un dubbio ulteriore arriva, che la stessa pandemia in Iran non diventi un pretesto per impedire le ispezioni dell'AIEA, ancora accettate dallo Stato iraniano. Ma "Sebbene influenzare la politica degli Stati Uniti sarà difficile o impossibile fino alla fine del 2020, potrebbe essere finalmente possibile ottenere un'azione decisiva da parte dei governi europei e di altri membri influenti del G-20 per proteggere le compagnie e ottenere rifornimenti umanitari in Iran e in altri paesi sotto sanzioni nel mezzo di questa crisi. Il nostro pensiero è che il potere morale dell'IFRC e di ICRC, con il sostegno di altre organizzazioni mediche internazionali, possa aiutare in modo significativo in questo e chiediamo se si sarebbe disposti a guidarci nel farlo."

Note: ICRC: International Committee of the Red Cross IFRC: International Federation of Red Cross and Red Crescent Societies IPPNW: International Physicians for the Prevention of Nuclear War

Qui sotto il documento originale.

Fonte (click per aprire)

Aggiungi commento

I commenti sono soggetti a moderazione prima di essere pubblicati; è altrimenti possibile avere la pubblicazione immediata dei propri commenti registrandosi ed effettuando il login.


Codice di sicurezza
Aggiorna