Stampa

PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA DELLA TUNISIA UNA DONNA, NAJLA BOUDEN ROMDHANE, A RICOPRIRA’ L’INCARICO DI PRIMO MINISTRO

2021 09 29t090936z 571607000 mt1sipa000pgefsw rtrmadp 3 sipa usa 1 1

 

Najla Bouden Romdhane ricoprirà l’incarico di primo ministro della Tunisia. Una ‘prima’ per tutto il mondo arabo. Ma basta ad allontanare i timori di una deriva autoritaria nel paese?

er la prima volta nella storia della Tunisia sarà una donna, Najla Bouden Romdhane, a ricoprire l’incarico di primo ministro. Lo ha annunciato il presidente Kais Saied con una decisione che ha raccolto ampia eco anche all’estero e che rappresenta una ‘prima volta’ per l’intero mondo arabo. Docente universitaria, 63 anni, Bouden è stata incaricata di formare un governo “nel minor tempo possibile” riporta un comunicato stampa della Presidenza della Repubblica. La sua nomina però si inserisce in un quadro politico complesso e in una congiuntura critica per il paese, dove lo scorso 25 luglio il presidente ha destituito il primo ministro, sospeso il parlamento e concentrato su di sé il potere legislativo e giudiziario...

CONTINUA A LEGGERE (ISPI, ISTITUTO PER GLI STUDI DI POLITICA INTERNAZIONALE)