Stampa

GLI EVENTI IN TURCHIA MOSTRANO QUANTO SIA FRAGILE IL PROGRESSO PER PORRE FINE ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE E LE BAMBINE



no spose bambine turchia ripubbl onerpo

Venerdì 25 Novembre 2016

Oggi ricorre la Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. Gli eventi che hanno avuto luogo in Turchia questa settimana sono un sintomo della fragilità del progresso verso il raggiungimento di questo obiettivo globale e un segnale di come il potere della società civile possa evitare la regressione.

In Turchia, il governo aveva presentato un progetto di legge, che prevedeva di assolvere i condannati di violenza sessuale verso le bambine, qualora l’aggressore avesse compiuto un “matrimonio riparatore”. Martedì scorso però il governo ha interrotto questo iter legislativo in seguito alle pressioni delle organizzazioni della società civile, le proteste pubbliche di condanna internazionali, i cortei cittadini di uomini e donne, tra cui molte componenti turche di Girls Not Brides.


L’interruzione del disegno di legge è un passo importante, ma se non è annullato del tutto vi è il rischio che si riproponga date le pressioni verso il governo di chi sostiene l'accettabilità dei matrimoni precoci. Per questo motivo il futuro del disegno di legge resta ancora incerto, tenendo anche conto che la Turchia ha già la più alta incidenza di matrimoni precoci in Europa.

Il disegno di legge tornerà in commissione, e sarà sottoposto a un dibattito trasversale. Saranno consultate le organizzazioni della società civile. Tuttavia, il ministro della giustizia turco ha dichiarato che a meno che i partiti politici non raggiungano un ampio consenso, il disegno di legge verrà abbandonato. Le organizzazioni della società civile rimangono fermamente convinte che occorra mantenere alta la guardia per abolire del tutto i matrimonio precoci e la pratica di abusi sessuali verso le bambine.  (by Jenna Norman and Maryam Mohsin | Girls Not Brides: The Global Partnership to End Child Marriage)

 

Continua a leggere:   Events in Turkey show how fragile the progress to end violence against women and girls can be

Leggi anche: Turchia, ritirata la legge che depenalizzava lo stupro. Incertezza sui negoziati...

#Tecavuzmesrulastirilamaz