Stampa

NASCE "THE MONSANTO TRIBUNAL" FONDATO DA NAVDANYA CON NUMEROSE ORGANIZZAZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE

monsantoheader ripubll Onerpo

L'Aia, 15 ottobre 2016 - The Monsanto Tribunal è un'iniziativa della società civile internazionale che ha lo scopo di imputare a Monsanto la violazione dei diritti umani e l’ecocidio. L’Assemblea realizzata a questo scopo ha avuto luogo all’Aia con la partecipazione di attivisti internazionali, contadini, medici, avvocati e scienziati che hanno dato testimonianze delle loro esperienze e presentato prove contro la società internazionale Monsanto.

All’incontro iniziato da due giorni - con data di chiusura il 16 ottobre - hanno partecipato centinaia di persone provenienti da tutto il mondo che si sono riunite per assistere ai procedimenti giudiziari.
Nel suo discorso di apertura, l’ex ministro francese e membro del Parlamento europeo Corrine Lepage ha dichiarato: "Quel che succede oggi sarà scritto nella storia del 21° secolo."

Nel corso dell’Assemblea Sabato e Domenica, eminenti giudici come Eleonora Lamm, Jorge Araham Fernadez Souza, Steven Shrybman, Dior Fall Sow e Francoise Tulkens hanno ascoltato le dichiarazioni dei testimoni per poter fornire un parere consultivo secondo le procedure della Corte internazionale di giustizia.

Le testimonianze della giornata di sabato riguardavano tragedie personali, prove scientifiche sui danni del Roundup Ready, e sui diritti delle proprietà intellettuali violate.

Sabine Grataloup, vittima del French Roundup pesticid ha parlato con emozione delle patologie del figlio evidenti sin dalla nascita, e delle 51 operazioni che il bambino ha dovuto subire nei suoi primi sei mesi. Alcuni degli altri testimoni chiave sono stati Farida Akthar, attivista del Bangladesh No-Ogm; il leader contadino indiano Dr Krishan Bir Chaudhary; l’agricoltore canadese Percy Schmeiser , e l’agricoltore australiano Steve Marsh.

Nella sua testimonianza, il dottor Chaudhary, che rappresenta la più grande organizzazione indiana di agricoltori Bhartiya Krishak Samaj, ha detto, "Le aziende come la Monsanto stanno sfruttando i poveri agricoltori indiani. Attraverso i loro brevetti illegali hanno imposto un nuovo imperialismo in India e raccolto 5000 crore (683 milioni di euro) come royalties illegali. Chiediamo che la comunità globale costringa Monsanto a dare un risarcimento alle vedove e bambini orfani dei 300.000 agricoltori che si sono suicidati a causa del cotone transgenico"

Durante The Monsanto Tribunal l’Assemblea Popolare era composta da attivisti provenienti da tutti gli angoli del mondo che incontrandosi hanno potuto condividere le loro storie, le idee e le strategie per il futuro. I gruppi di studio sono stati strutturati intorno a diverse questioni importanti, come gli OGM, i diritti degli agricoltori di utilizzare semi di scambio, la responsabilità delle imprese e i pesticidi. I Workshop hanno permesso alle persone di concentrarsi su temi quali l'importanza del risparmio di semi, i brevetti, i diritti alla sovranità popolare, l’abolizione del potere aziendale, e la promozione agro-ecologica quale unico modo sostenibile per sfamare il mondo.

La sessioni plenaria che si è attuata in chiusura del The Monsanto Tribunal era incentrata sull’attacco alla democrazia e alle nuove strategie aziendali della multinazionale Monsanto che intende ottenere il controllo sui semi, sul cibo e sul pianeta.

“La strategia chiave per vincere la sovranità alimentare - ha dichiarato l’esponente dell’associazione di consumatori Ronnie Cummins nel suo intervento – è nei giovani che con esperienze diverse, provenienti da molti luoghi sono abili e in grado di capire la realtà, affrontare i problemi, far emergere la verità ".

Nelle considerazioni finali, Vandana Shiva ha sostenuto i diritti dei popoli di difendere le proprie terre, il proprio cibo, la propria libertà: «Se non si conosce il dolore di chi annienta si è ignoranti; e manipolare la struttura genetica perseverando nell’ignoranza è azione destinata al fallimento, come è stato per il cotone transgenico in India ".

Monsanto si è adoperata per screditare gli scienziati indipendenti come Dr A Putzai, il dottor Gilles-Eric Seralini, Shiv Chopra e molti altri che hanno applicato una rigorosa scienza e una ricerca indipendente.

Risorse per i giornalisti
www.peoplesassembly.net
www.monsanto-tribunal.org
www.seedfreedom.info

Per ulteriori informazioni, materiale audiovisivo, e  interviste con il presidente di Navdanya, Vandana Shiva e altri relatori

Si prega di contattare
Navdanya Internazionale: [.] Premere [@] peoplesassembly net

* traduzione dal Comunicato stampa originale della redazione Onerpo